"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

MILANO FIERA DI SINIGAGLIA Sabato 15 Giugno 2019 Avvistata una copia di L’ invenzione del tempo libero, 1850-1960, a cura di Alain Corbin (Roma; Bari, Laterza, 1996). Edizione assai difficile da trovare, specialmente se a 3 €.

[Si ringrazia C. M. per la segnalazione]

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Alla ricerca dell’Ulisse di… Shakespeare! Storia di un’edizione impossibile

Mondadori deteneva diritti per l’Italia sulle opere di James Joyce fino al 2015, ma nel 1995 un piccolo editore fiorentino, Shakespeare and Company, riuscì a stampare un’edizione dell’Ulisse inserendosi abilmente fra due normative; l’edizione però fu ritirata l’anno successivo. Oggi è molto ricercata.

“Otto poesie per Genova” presentate da Giuseppe Marcenaro (1970): un curioso pieghevole in asta, e se fosse…

Non sono evidenti tracce bibliografiche sulla piccola autopubblicazione, che si pone senz’altro fra le prime produzioni (o curatele) di Marcenaro. A quanto pare un poeta chiese di essere pubblicato senza che comparisse il suo nome. Tra le varie probabili ipotesi su chi fosse questo sfuggente autore ci sono quelle di Tonino Conte, di Giorgio Caproni, Fabrizio De André e perfino Eugenio Montale.

“Zero”: uno dei libri più controversi e ricercati sull’11 settembre: con Giulietto Chiesa, Dario Fo, Moni Ovadia e Gore Vidal.

Uno dei libri più ricercati dai patiti di ‘verità nascoste’ e complotti attinenti l’11 settembre.

Uno sconosciuto romanzo ‘futurista’ ambientato in Libia: “Maktub!” di Mario De Rosa (Criscuoli, 1935)

Rarissimo libretto presente solamente alla Biblioteca nazionale centrale di Firenze e alla Biblioteca nazionale Vittorio Emanuele III di Napoli. C’è un omonimo romanzo di Paulo Coelho del 1994, che però sembra non aver nulla a che vedere con questo. Da approfondire.