"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Luigi Ghirri. Atlante; a cura di Luigi Ghirri; Vittorio Savi (Milano, Charta, 1999).

 

Esemplare in asta su Catawiki – l’asta chiude alle h. 20:22 del 4 gennaio 2021.

 

Iconico volume postumo del grande fotografo emiliano, realizzato con testi di Luigi Ghirri stesso e di Vittorio Savi. Opera concettuale eccelsa; un saggio di lettura fotografica. Tutto nasce su un atlante geografico vero e proprio, sopra il quale Ghirri individua i segni convenzionali dell’uomo, attraverso i quali egli rappresenta i monti, i fiumi, i laghi. E il suo viaggio va fino al sole e all’altre stelle, in uno spazio trasparente dove il segno è una punteggiatura divina finalmente decodificata.

“Il solo viaggio possibile sembra essere all’interno dei segni, delle immagini: nella distruzione dell’esperienza diretta”.

Luigi Ghirri (1943-1992) è stato un fotografo italiano. Dal  1980, su sollecitazione da Vittorio Savi, si confronta con la fotografia di architettura nel territorio. In particolare fotograferà per lo stesso Savi, per Aldo Rossi e Paolo Zermani. Negli stessi anni stringe amicizia con lo scrittore Gianni Celati. I paesaggi di Ghirri sono sospesi, non realistici, per certi versi metafisici, spesso privi di figure umane ma mai privi dell’intervento dell’uomo.

Dalla scheda del venditore:

“Bellissimo lavoro concettuale di Luigi Ghirri  dal titolo: “Atlante“, con 80 immagini che rappresentano i simboli usati sull’Atlante per simboleggiare i luoghi e i territori del mondo. testi di Luigi Ghirri e Vittorio Savi. Ottime condizioni.”

 

 

Disponibilità di ulteriori copie del libro (sempre aggiornato)

 

Luigi Ghirri. Atlante – Vittorio Savi testi. Editore: Milano, Charta, 1999

EUR 143,00
Disponibile su ABEBOOKS
Compralo Subito per soli: EUR 143,00
Compralo Subito

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Sherlock Holmes e lo strano caso: quando Roland Topor e la Renault uniscono le forze

“Sherlock Holmes e lo strano caso” di Roland Topor (Renault Italia, 1982) è un rompicapo psicologico, perché il giocatore, dalla disposizione che darà alle figure sul piano, potrà ricavare un ritratto del proprio io davvero sorprendente. La cosa divertente (e alienante) è che ogni giocatore può giocare una sola volta nella vita. Articolo di Alessandro Brunetti.

In cerca del libro definitivo sulla pandemia? E e se fosse quello di Milo Manara?

Lockdown Heroes è un’opera d’arte e, insieme, un frutto di impegno civile e una testimonianza di un momento storico. Qualcosa di buono, in più di un senso, in giorni difficili. Qualcosa che resterà.

“Smash! L’epoca d’oro dei fumetti” al mercatino dell’usato

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA 20 Aprile 2018 Avvistata una copia di “Smash! L’epoca d’oro dei fumetti”, di B. Palmiro Boschesi (Mondadori, 1975). L’esemplare che si segnala risulta in condizioni assolutamente perfette.

L’Avant-garde russa sovietica: quando il libro è per prima cosa copertina!

L’Avant-garde russa sovietica: un tuffo nella grafica più ardita del XX secolo (tra Futurismo e Costruttivismo), tra libri, periodici e poster che ora finalmente sono alla portata di tutti grazie a un venditore dall’Estonia.

Interessante edizione fuori commercio de “Il libro dei nonsense” di Edward Lear (Einaudi, 2012)

Il libro dei nonsense, di Edward Lear; introduzione e traduzione di Carlo Izzo (Torino, Einaudi, 2012). Edizione fuori commercio riservata ai clienti dell’organizzazione rateale.