"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Lo sapevate che Benedetta Rossi ha scritto Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare?

 

Abbiamo provato a chiedere a un tutorial di intelligenza artificiale in fase di beta testing se ci parlava di alcuni autori di libri italiani che hanno un grande successo popolare e di vendita commerciale. Abbiamo iniziato con la popolare food blogger marchigiana Benedetta Rossi e con i suoi libri. I risultati però non sono stati soddiffacenti, il pensiero americano-centrico dell’algoritmo ha fatto disastri, mischiando biografie di omonimi, attribuendo titoli di studio mai posseduti e libri mai scritti. Insomma, intelligenza artificiale… ma anche no!

 

Benedetta Rossi (biografia fake)

Benedetta Rossi è una scrittrice italiana di libri per bambini e ragazzi. I suoi libri sono stati tradotti in più di venti lingue e venduti in tutto il mondo. Benedetta Rossi è nata a Roma nel 1971. Ha studiato all’Università La Sapienza di Roma e all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico. Benedetta Rossi ha lavorato come attrice e regista teatrale, insegnante di recitazione e sceneggiatrice. Nel 2001 ha pubblicato il suo primo libro per bambini, “La storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare“, che è stato un grande successo in Italia e all’estero. Benedetta Rossi ha scritto altri libri per bambini e ragazzi, tra cui “Il viaggio di Gulliver“, “La leggenda del re errante” e “La storia di Pinocchio“. Benedetta Rossi vive a Roma con suo marito e sua figlia.

 

Benedetta Rossi (biografia vera)

Benedetta Rossi è nata nel 1972 a Porto San Giorgio, in provincia di Fermo. Ha una nonna e una zia ultranovantenni, a cui è molto affezionata e che spesso compaiono nelle sue stories Instagram. Proprio grazie alla nonna e alla mamma apprende fin da subito i segreti della cucina tradizionale, accrescendo il suo amore per il cibo. Inizia quindi la sua carriera dedicandosi alla gastronomia aprendo negli anni ’90 un agriturismo anche grazie all’aiuto del suo compagno Marco Gentili. La loro attività è immersa nel verde marchigiano spesso presente nei suoi video. Apre quindi un blog di cucina dove con semplicità casalinga spiega le ricette della tradizione [fonte: www.chiecosa.it]

 

Ma ecco invece il libro che ha lanciato la carriera della popolare food blogger (e questo è tutto vero!)

 

Fatto in casa da Benedetta: torte, primi sfiziosi, stuzzichini… : le ricette piu golose del Web, di Benedetta Rossi (Milano, Mondadori, 2016).

Uscito il 22 novembre 2016 – il primo grande successo di vendite; grandissimo l’apprezzamento popolare.per questa prima opera in cartaceo della food blogger nativa di Porto San Giorgio. Si tratta del volume primo di una fortunatissima serie di libri di gastronomia casalinga, semplice e non pretenziosa, da qui l’immenso successo.

Se sarà destinato, negli anni a venire, ad essere ricercato, non lo sappiamo. Dipende da quanti bibliofili e collezionisti di prime edizioni si nascondono fra gli amanti di gastronomia!

 

 

Disponibilità dei libri di Benedetta Rossi (sempre aggiornato)

 

Lo stesso libro su AMAZON

Lo stesso libro su AMAZON

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Cinque domande a Pietro Orlandi sul libro “Il Triplice Complotto” di Jona Andronov (1984) sulla scomparsa di Emanuela

Dopo la fugace apparizione di una copia de “Il Triplice Complotto” di Jona Andronov (Sofia Press, 1984) un libro sui misteri del Vaticano scritto da un ex agente del KGB, proponiamo una mini-intervista a Pietro Orlandi, fratello della scomparsa Emanuela, sui contenuti del libro e sul suo misterioso autore.

Consigli per i librai: “come riconoscere un cacciatore di libri” e neutralizzarlo!

Qualche consiglio su come individuare un cacciatore di libri all’interno di una libreria e su come non farsi portar via libri preziosi per due soldi. Tra il serio e il faceto.

“Lo scolabottiglie di Duchamp” di Ermanno Migliorini (Il Fiorino, 1970): un raro mini-trattato di estetica & libro cult

“Lo scolabottiglie di Duchamp” di Ermanno Migliorini è una sorta di libro cult, stampato in un esiguo numero di copie da un piccolo editore nel 1970. Trae il titolo dal Porte bouteilles di Duchamp, che può essere considerato il primo ready-made, forse il congegno creativo più rivoluzionario dell’arte moderna.

CATALOGO ASTA PANDOLFINI OTTOBRE 2019 CALISTO TANZI IMPRESSIONISTI MACCHIAIOLI

Tesori ritrovati: impressionisti e capolavori moderni da una raccolta privata: Milano 29 ottobre 2019, a cura di: Pietro De Bernardi, Marco Riccomini (Milano, Pandolfini Casa d’Aste, 2019).

Quando al Testaccio presi il “Dizionario dei luoghi fantastici”

ROMA LIBRERIA ARION TESTACCIO Martedì 19 Maggio 2020 “Dizionario dei luoghi fantastici”, di Alberto Manguel e Gianni Guadalupi (Archinto, 2010), un libro che è immancabile nella libreria di ogni bibliofilo. Anche Italo Calvino, a suo tempo, ne aveva lodato l’impressionante impalcatura di dati e nozioni.