"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
mercatini di Roma  /  
18 Settembre 2020

“Quando Mussolini rischiò di morire”: uno studio di Paolo Cacace sulle malattie del duce

ROMA MERCATINO DI MONTEVERDE Viale dei Quattro Venti, Venerdì 18 Settembre 2020. Al mercatino in oggetto, è stato avvistato un interessante libro del giornalista Paolo Cacace (classe 1945), intitolato: Quando Mussolini rischiò di morire: la malattia del duce fra biografia e politica (1924-1926), pubblicato in prima edizione da Fazi Editore di Roma a settembre 2007, nella collana storica Le Terre. Dalla quarta di copertina:

“Documenti inediti, provenienti dall’archivio di Luigi Federzoni (quale Ministro dell’Interno), svelano nuovi particolari sulla salute di Mussolini nel triennio 1921-26, sui rapporti con l’amante Margherita Sarfatti e con la moglie Rachele, sugli attentati alla vita del duce e sui tentativi di Farinacci per spodestarlo”.

In effetti, quello preso in esame dall’autore è stato un triennio cruciale per la storia politica italiana del Novecento, scandito dal delitto Matteotti prima e poi da una sequela di attentati contro la vita di Mussolini (Zaniboni, Gibson, Lucetti e Zamboni). In particolare nel saggio viene preso in esame un fattore sempre poco tenuto in considerazione dagli storici ovvero il precario stato di salute del dittatore: che soffrisse di attacchi frequenti per una dolorosa ulcera duodenale era fatto noto, così come non avevano mai smesso di circolare voci (peraltro mai confermate) che Mussolini avesse contratto in gioventù la sifilide. Il libro, un brossurato di 273 pagine in formato ottavo, costava, in condizioni di nuovo, 5 € (E. P.)

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Il caso Medardo Rosso preceduto da L’impressionismo e la pittura italiana” (1909), di Ardengo Soffici: in asta

La prima opera firmata da Ardengo Soffici, su uno scultore torinese – Medardo Rosso – conosciuto e apprezzato sostanzialmente per le sue opere ritraenti bambini e fanciulli, arte nella quale fu l’indiscusso maestro della sua epoca.

Esce il romanzo di Agatha Christie che il suo editore volle censurare

“Poirot a Styles Court” di Agatha Christie con il finale perduto: Mondadori lo presenta in Italia finalmente con il finale originale scritto dall’autrice e che il primo editore, John Lane The Bodley Head, decise di cambiare non ritenendolo plausibile.

I 4 libri più ricercati dell’autore cult Sandro Provvisionato

Il giornalista Sandro Provvisionato (scomparso nel 2017) è un vero e proprio autore di culto e molti dei suoi libri sono ricercati da collezionisti e cacciatori di libri; in particolare: La notte più lunga della Repubblica, Giustizieri sanguinari, Il mostro il giudice e il giornalista e Anni di piombo.

“Atlante di Tex” di Aurelio Sangiorgio in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 25 Novembre 2018 avvistato “Atlante di Tex” di Aurelio Sangiorgio (Il Minotauro, 2001) per scoprire tutto l’universo di Tex Willer.

“Johan Padan a la Descoverta de le Americhe” di Dario Fo al mercatino

ROMA PORTA PORTESE Domenica 1 Settembre 2019 Avvistato “Johan Padan a la Descoverta de le Americhe”, di Dario Fo (Giunti, 1992), uno strano testo teatrale in una lingua ibrida tra catalano, castigliano e napoletano.