"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
librerie di Roma  /  
02 Ottobre 2020

“Robur il Conquistatore”, di Jules Verne: l’attualità non passa mai di moda!

Quando l’uscita per librerie diventa un “viaggio straordinario”

di Enrico Pofi

 

Robur Il Conquistatore, di Jules Verne (Milano, Ugo Mursia, 1984).

 

ROMA LIBRERIA SIMON TANNER Via Lidia Venerdì 2 Ottobre 2020 Nel presentare il libro di oggi, desidero innanzitutto sfatare un luogo comune, secondo cui i romanzi di Jules Verne (1828-1905) sarebbero letture destinate esclusivamente ai giovani e non anche agli adulti. Ebbene, la fortuna letteraria del grande scrittore francese è sicuramente dovuta in gran parte alle trame scientifico-avventurose dei suoi lavori particolarmente stimolanti e suggestive, che definirei “senza tempo” e che lo avevano reso celebre nel mondo editoriale dell’epoca.

Così i suoi famosi Viaggi straordinari cominciarono ad apparire non soltanto a puntate sui giornali o in modesta brossura, ma anche in grande formato, con rilegatura in tela, impressioni in oro, argento e policrome e taglio dorato delle pagine; il testo venne inoltre arricchito da numerose, bellissime incisioni, dovute ai migliori artisti del tempo. A questo punto, come non prendere il romanzo: Robur Il Conquistatore, avvistato tempo fa nella libreria d’occasione in oggetto, pubblicato in Italia dall’Editore Ugo Mursia di Milano nella collana Hetzel, quale XIV volume de I Viaggi Straordinari.

Si tratta di un volume stampato in tiratura limitata, che riproduce nella forma artistica della sua epoca l’edizione originale, avente le seguenti caratteristiche, oltre al testo integralmente tradotto dal francese: perfetta riproduzione di tutti i 45 disegni originali, carta a mano pesante appositamente fabbricata, taglio dorato delle pagine sui tre lati, rilegatura in tela riproducente fedelmente l’originale copertina, con stampa litografica a più colori e impressioni in oro e pastello. In definitiva, una veste editoriale sontuosa per il piacere non solo del pubblico dei normali lettori, ma anche per quello dei bibliofili e dei collezionisti. Il volume che si segnala non è da confondere con quello reperibile dal 2020 anche nelle edicole al prezzo di 17 €, bensì quello pubblicato soltanto per le librerie nel 1984. De i volumi della collana I viaggi straordinari esiste inoltre anche una versione con copertina plastificata semi-rigida denominata Collana Corticelli-Hetzel, stampata sempre su licenza di Ugo Mursia Editore.
L’esemplare avvistato, provvisto del suo cofanetto editoriale originale muto, veniva offerto, allo stato di nuovo, a 40 €.

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Chiama Radio Alice”: appare in vendita una copia del mitico libro cult delle radio libere: rarissimo

Sull’epopea delle radio libere e in particolare su Radio Alice c’è un libro pressoché introvabile, “Chiama Radio Alice”, di Marcello Berti (Lugo – RA, Walberti, 1977). Sebbene – stranamente – non faccia cenno a quei drammatici momenti del 12 marzo, il libro è una testimonianza fresca e genuina di quell’anno, e sfogliandolo sembra quasi di sentire parlare e trasmettere i giovani protagonisti di allora, Valerio, Mauro, Antonio, e le frequenze clandestine di una radio che ha fatto la storia della libera informazione.

E se metti orecchino e tatuaggio a D’Annunzio sarà ancora un “Piacere”?

Anticipazioni da “Nuovi casi per il cacciatore di libri” di Simone Berni. Un’edizione de “Il Piacere” di D’Annunzio con una copertina che fa scandalo? No, sono solo i nostri tempi! (…)

Il caso Mattei, di Vincenzo Scalia e Sabrina Pisu

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA – Avvistata una copia del libro “Il caso Mattei – Le prove dell’omicidio del Presidente dell’ENI”, scritto da Vincenzo Scalia (magistrato) e Sabrina Pisu (giornalista) a un prezzo scontato. Segnalazione per il lettore risparmioso.

La prima edizione di questo libro sullo Spiritismo di Allan Kardec (1884)

Prima traduzione italiana di “Qu’est-ce que le Spiritisme”, inizialmente pubblicata in Francia nel 1859. Questo libro contiene una sintesi dei principi della dottrina spiritica e le risposte alle principali obiezioni. Allan Kardec, o Alan Kardec, vero nome Hippolyte Léon Denizard Rivail. In asta su Catawiki.

Tutti a Cremona il 31 Marzo per incontrare Piero Manzoni!

A Cremona il 31 Marzo 2019 Guido Andrea Pautasso presenta il suo nuovo libro: “Piero Manzoni la gioia di sperimentare”, in una giornata di celebrazioni dell’eclettico genio di Soncino.