"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Sally Trench: chi è costei?

Storia di una donna coraggiosa e di un piccolo caso editoriale da 26 traduzioni e due milioni di copie

 

di Alessandro Brunetti

 

Se cercate Sally Trench in rete troverete sparse e frammentarie notizie di questa donna dalla vita avventurosa. Ma non immaginatevi verdi praterie d’Africa o traversate in solitaria. Sally Trench ha dedicato la sua vita alle persone ai margini: drogati a Londra prima, poi giovani disadattati in giro per il Regno Unito, bambini travolti dalla guerra in ex Jugoslavia, e tantissimi altri progetti un po’ ovunque.

 

Di lei sappiamo poco, pochissimo. Non ho trovato una voce univoca su di lei, una bio degna di questo nome, nulla, soprattutto in confronto al suo impegno sociale che meriterebbe molta più attenzione e che altri in prima fila come lei (ma anche in seconda o in terza) avrebbero messo sotto i riflettori.

Ne parliamo qui perché Sally Trench ha scritto anche libri. Il suo esordio è un diario della vita per strada, cercando di salvare ragazze e ragazzi della sua età dalla droga. Sto parlando del misconosciuto Seppellitemi con i miei stivali (Modena, Edizioni Paoline, 1970). Già, ‘peccato’ che in Italia appena uscito ha fatto qualcosa come ventiquattro edizioni. La prima volta che l’ho visto è stato poche settimane fa. Dimenticato su uno scaffale. Quasi stavo per ignorarlo ma quel titolo da ballade degna di Spoon River era troppo bello, e così è finito nel bottino di quel giorno.

Quando vedo Edizioni Paoline temo sempre di trovarmi davanti a libri molto di nicchia, bio di santi, quasi santi e ex fanti, ma sono bastate poche righe per ricredermi. Non era Christiane F. ma molto di più e molto prima.

In Inghilterra Bury Me in my Boots esce nel 1966, in Italia la prima edizione è del 1970. Non aspettatevi quotazioni strabilianti, la sua vita discreta ha fatto sì che le prime edizioni appena menzionate si trovino a prezzi più che ragionevoli (ho visto delle copie da lavoro a oltre 350 euro, però), ma quello che mi ha colpito è stata la fulmineità con cui ho venduto la mia copia che era anche una edizione datata ma successiva alla prima.

Credo che come il famigerato Eroina di Guido Blumir (non cito a caso, il tema è lo stesso anche se l’approccio è diverso), libro che si vende sempre e mi fa piacere tenere in scaffale quando lo incrocio, anche questo Seppellitemi con i miei stivali possa diventare una piccola perla nel tempo.

Non ho però trovato una risposta alla domanda insita in questo articolo, e cioè come mai di Sally Trench si sappia così poco, ma un’ipotesi me la sono fatta. Forse è troppo rigorosa, troppo cattolica, e troppo seria. Ma nel suo caso sono tutti meriti.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Su ABEBOOKS

Su AMAZON

 

 

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Carmen Nova”: il mistero del romanzo sconosciuto di Umberto Eco del 1983: una falsificazione tedesca?

È difficile immaginare uno scenario più affascinante per gli appassionati di letteratura: un romanzo sconosciuto di Umberto Eco è stato scoperto in una biblioteca tedesca. Tuttavia, la gioia e l’entusiasmo iniziali sono stati spezzati da una verità sconcertante: il libro è una falsificazione. Ma come è possibile che qualcuno scriva una novella e la venda sotto falso nome?

“Il libro giocattoli” di Edina Altara (Hoepli, 1945) in asta su Catawiki

Esemplare in asta su Catawiki de “Il libro giocattoli” (Hoepli, 1945) a cura e illustrato da Edina Altara, un vero e proprio gioiello – “libro per bambini” ma d’autore.

Chi se lo può permettere inizi bene questo 2021: la prima edizione dell’Ulisse di Joyce!

“Ulysses”, di James Joyce (London John Lane, The Bodley Head, 1936). Prima edizione inglese autorizzata: un’opera eccezionale, di valore tipografico e concezione bibliofila – probabilmente la migliore edizione mai prodotta di questo libro..

“Poesia e Pazzia” di Leopoldo Maria Panero (El Doctor Sax 2023): Il genio cammina sempre sull’orlo dell’abisso della pazzia

In uscita “Poesia e Pazzia” (Valencia, El Doctor Sax, 2023), sul poeta “mattoide” Leopoldo Maria Panero, l’omologo spagnolo dei nostri Alda Merini e Gian Pio Torricelli. Articolo di Carlo Ottone.

“Tu interni… io libero” di Gian Butturini (Bellomi, 1977): in scadenza un’asta con un libro fotografico molto ambito e ricercato sull’ex Manicomio di Trieste

Tu interni… io libero: dibattito fotografico assieme a Franco Basaglia e la sua equipe attraverso la distruzione dell’ospedale psichiatrico di Trieste, di Gian Butturini (Verona, Bellomi, 1977).