"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Sigfrido Oliva: impressioni di Roma, di Valerio Rivosecchi (Roma, Italarte, 2000)

ROMA PORTA PORTESE Domenica 3 Marzo 2019  piccolo brossurato in 16° di 123 pagine, presente su una bancarella di Via Riolli, ed esattamente: Sigfrido Oliva: Impressioni di Roma, di Valerio Rivosecchi; sottotitolo: Acqueforti 1985 – 1999. Pubblicato da Italarte a maggio 2000. Sigfrido Oliva (Messina, 1942) fu un insigne disegnatore, pittore e incisore; il libretto riproduce le acqueforti che l’artista eseguì tra il 1985 e il 1999 di scorci di Roma. Si evidenzia che l’esemplare avvistato è una copia fuori commercio. In perfette condizioni costa 5 € (E. P.).

Si segnala un’altra copia in vendita su eBay allo stesso prezzo

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Occasioni, prezzi scontati, sorprese e piccole scoperte al mercatino

PADOVA MERCATINO READY MADE Sabato 16 Febbraio 2019 Avvistati libri interessanti (prezzi 1-1,50 euro) di Riccardo Musatti, Gianni Brera, Rino Negri e Dimitri Rebikoff. Quando anche un piccolo mercatino può dispensare occasioni, sorprese e piccoli “colpi”.

“Un mestiere semplice” di Carlo Alberto Chiesa in libreria

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI – Largo di Torre Argentina Sabato 13 Luglio 2019 Avvistato “Un mestiere semplice – Ricordi di un libraio antiquario” di Carlo Alberto Chiesa (Officina Libraria, 2016).

Due interessanti raccolte di poesie di Giorgio De Chirico (1980 e 1983) con illustrazioni dell’autore

Due interessanti raccolte di poesie (in stile manoscritto) di Giorgio De Chirico, illustrate da suoi disegni; volumi in tiratura numerata nel 1980 e 1983, editi dallo Studio S/Arte contemporanea di Roma.

Tra i tesori della Adelphi si corre il rischio di perdersi a “Più libri più liberi”

ROMA PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI (Fiera della piccola e media editoria) Viale Asia, 40 /44 – Lunedì 6 Dicembre 2021. Il terzo giorno della più importante manifestazione per i primi due gradi dell’editoria italiana, nella suggestiva Nuvola di Fuksas. Soito stand della Adelphi pieno di gemme selezionate con la massima cura.

Come si fa a sapere se abbiamo in mano un “libro cult”?

Spesso si parla di “libro cult”. Non esiste una definizione codificata, però tra collezionisti, bibliofili, librai e cacciatori di libri in genere si valutano sette requisiti. Se almeno tre sono soddisfatti, siamo sulla buona strada.