"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
segnalazione flash | Speciali  /  
14 Maggio 2018

Storia recente della disponibilità di “Dracula l’uomo della notte”, di Bram Stoker

Segnalazione Flash / Dracula l’uomo della notte di Bram Stoker

La prima edizione italiana di Dracula

Dracula l’uomo della notte di Bra[h]m Stoker Milano, Sonzogno 1922)

Una rara copia di Dracula l’uomo della notte di Bram Stoker comparsa e venduta su Comprovendolibri al costo di 3000 €.

Informazioni base

La prima edizione italiana in assoluto del libro di Bram Stoker è del 1922, quando la Casa Editrice Sonzogno di Milano pubblica Dràcula: l’uomo della notte, di Brahm (sic!) Stoker, per la traduzione di Angelo Nessi. Non si tratta dell’edizione integrale. Fa parte della collana “I racconti misteriosi”, n. 12. La copertina è praticamente la stessa dell’edizione francese di due anni prima. Va rilevato come una buona parte della critica sottovaluta questa edizione e non la consideri la vera prima edizione in virtù della sua non integralità. Tuttavia il libro riveste un valore collezionistico eccezionale. Precede di ventitré anni la prima uscita integrale (F.lli Bocca, 1945).

 

Ecco la cronologia delle prime edizioni italiane qui sotto:

  • 1922. Dracula: l’uomo della notte (Milano, Sonzogno);
  • 1945. Dracula (Milano, F.lli Bocca); 1° ediz. integrale;
  • 1952. Dracula (Milano, F.lli Bocca);
  • 1959. Dracula il vampiro (Milano, Longanesi).

Dracula di Bram Stoker il mistero delle prime edizioni, di Simone Berni (Biblohaus, 2014)

Per un’analisi delle prime edizioni italiane e straniere di Dracula di Bram Stoker, segnalo il mio libro Dracula di Bram Stoker il mistero delle prime edizioni (Biblohaus, 2014).

 

 

 

 

 

 

 

Uno sguardo al passato…

G. S. mi fa notare che di Dracula l’uomo della notte negli ultimi anni si sono viste due copie in vendita. La prima, su eBay, fu venduta per oltre mille euro, dopo un’accanita “lotta” fra collezionisti. “Era ancora il periodo in cui si poteva vedere sia chi si aggiudicava l’oggetto, sia chi faceva le altre offerte – scrive G. S. – e io conoscevo colui il quale arrivò secondo (pur offrendo mille euro). Possedeva già tutti gli altri libri della collana (I Racconti Misteriosi) e ci rimase molto male, perché fu superato all’ultimo momento da un utente di Napoli“.

La seconda copia del libro di Bram Stoker fu vista in un sito (non identificato) dove si vendevano libri usati di fantascienza e di genere fantastico. Pare però che fosse mancante del retro della copertina (difetto non da poco), ma il prezzo era molto democratico: 25 €.

E nel 2006…

Una nuova segnalazione, da parte di M. F., mostra una copia che fu disponibile (ancora su eBay) nel lontano Ottobre del 2006 – quando probabilmente pochissimi conoscevano e di conseguenza cercavano quest’edizione. L’asta andò ufficialmente deserta. Infatti, nonostante il prezzo di partenza fosse di 19,99 €, non ci furono offerte pubbliche. Probabilmente il libro fu comprato ad asta chiusa, magari anche scontato. Dalla foto il libro non sembra fosse in eccellenti condizioni.

 

Le migliori aste per “Dracula di Bram Stoker”

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Valutazioni alte per il libro su Freddie Mercury del compagno Jim Hutton

“I miei anni con Freddie Mercury”, di Jim Hutton e Tim Wapshott (Mondadori, 1994) è diventato un libro molto ben valutato dai comprovenditori. A distanza di 25 anni dall’uscita si è fatto veramente raro.

E la cosiddetta “edizione militare” di Dracula l’avevate mai vista?

Una delle operazioni editoriali più ambiziose della storia fu quella del Council on Books in Wartime, un’associazione di oltre settanta editori e biblioteche americane che costituirono a tempo di record una biblioteca varia e per tutti i gusti e la misero a disposizione dei soldati in partenza per il fronte. Tra gli oltre mille titoli realizzati, ci fu un Dracula – la cosiddetta edizione militare.

“Un orso sbrana Baricco” di Carlo Martinelli (Pocolibri, 2020): un cult nel dopo Covid!

“Un orso sbrana Baricco / Un partigiano insulta Depero”, di Carlo Martinelli (Pocolibri, 2020), un lampo di geniale freschezza nel panorama post Covid – racconti con finale a sorpresa che sono anche il pretesto per una carrellata dissacrante di un secolo.

“Storie di libri” di Giovanni Casalegno: ancora una perla di bibliofilia da segnalare

“Storie di libri: amati, misteriosi, maledetti”, a cura di Giovanni Casalegno (Einaudi, 2011) è una corposa raccolta di racconti aventi per protagonista “il libro”, e che va a completare degnamente le segnalazioni dell’ultima settimana sul blog relative ad occasioni di bibliofilia su IBS e Libraccio. Articolo di Enrico Pofi.