"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Segnalazione Flash

Mosca come nessuno l’aveva mai vista nel 1964!

Mosca (MOCKBA) (Milano, Silvana editoriale d’arte, 1964)

William Klein (nato a New York nel 1928) è un fotografo e regista americano. Uno dei più famosi e importanti fotografi contemporanei. Mosca (MOCKBA) (Milano, Silvana editoriale d’arte, 1964) è uno dei suoi grandi successi internazionali. Pochi, ricercatissimi e con valutazioni molto alte i suoi libri di fotografie.

 

Mockba

Il libro in questione solitamente ha “forbici di valutazione” sui 500-1.000 € se in perfetto stato della sovraccoperta. Il libro “Mosca” di William Klein rappresenta un importante documento storico e fotografico sulla città di Mosca durante l’epoca sovietica. La sua rarità lo rende ancora più prezioso, poiché è difficile trovarlo sul mercato. La sua importanza sta nel fatto che offre una visione inedita e poco conosciuta della vita in Unione Sovietica, attraverso l’occhio di un fotografo di fama internazionale. Inoltre, la difficoltà che Klein ha affrontato nel realizzare il reportage a Mosca è un esempio della complessità e della rigidità del regime sovietico dell’epoca e dell’impegno che alcuni professionisti del settore hanno fatto per documentare la realtà di quel tempo.

 

Chi è stato William Klein

William Klein (New York, 19 aprile 1926 – Parigi, 10 settembre 2022) è stato un fotografo e regista statunitense. Studiò sociologia al City College di New York e si trasferì poi in Francia, dove si interessò di pittura e scultura. Col tempo si dedicò alla fotografia e divenne un fotografo di moda per la rivista Vogue, diventando famoso per il suo approccio ironico e l’uso di tecniche fotografiche inusuali. Nel 1957 vinse il Premio Nadar per il suo libro di immagini “New York”. Klein ha anche diretto numerosi documentari e film, tra cui “Who Are You, Polly Maggoo?” e “Mockba“, un documentario sulle strade di Mosca. È considerato uno dei padri della fotografia di strada, al pari di Robert Frank. È stato insignito della Medaglia del Centenario della Royal Photographic Society e nel 2022 si è spento all’età di 96 anni.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Esistenza e necessità: saggi scelti” di Saul A. Kripke (Ponte alle Grazie 1992): raro e ricercato

Tra le opere fondamentali di Kripke, ricordiamo “Esistenza e necessità. Saggi scelti”, una raccolta di saggi del filosofo pubblicati dall’editore Ponte alle Grazie nel 1992 Questa raccolta di saggi ha gettato le basi della teoria causale del riferimento, una delle idee più importanti dell’intera filosofia del linguaggio.

Un’edizione in inglese de “Lo Hobbit” stampata in Russia

Lo Hobbit in inglese stampato a Mosca – Interessante edizione russa stampata nel 1982 a Mosca in lingua inglese per introdurre l’opera di Tolkien al lettore sovietico. Davvero una perla interessante per il collezionista di Tolkien.

“Nature Morte” di Giuseppe Cavalli (2009): la grande fotografia in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 17 Gennaio 2021 Al mercato domenicale di Porta Portese avvistato “Nature Morte” di Giuseppe Cavalli (Baldini Castoldi Dalai, 2009).

INTROVABILE M. Massimo De Caro Dieci Regole per Falsificare Libri Èinaudito 2020

“Un libro sui libri falsi, scritto da un falsario, stampato in un falso luogo di stampa (Amstelodami, come nell’antichità) e con un marchio editoriale (quello di Aldo Manuzio) contraffatto, quindi falso”.

In asta “Il Sistema Droga” con dedica autografa su libro di Giorgio Pietrostefani a Ovidio Bompressi datata Pisa 18 novembre 1998

Giorgio Pietrostefani (classe 1943), di L’Aquila, fondatore con Adriano Sofri (classe 1942) di Lotta Continua. Condannato con sentenza definitiva come mandante dell’Omicidio Calabresi. Risiedeva da tempo a Parigi, è stato arrestato il 28 aprile 2021 come conseguenza del nuovo corso tra Italia e Francia in tema di lotta al terrorismo.