"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
un libro che non ti aspetti  /  
30 Marzo 2021

Un incredibile libro in miniatura (2,2 x 1,6 cm): i “Dialoghi” di Giacomo Leopardi (1943)

 

Dialoghi, di Giacomo Leopardi (Firenze, Libreria del Teatro, 1943).

 

L’esemplare in asta – l’sta chiuderà alle h. 21:15 circa del 6 aprile 2021

 

Uno straordinario libro in miniatura, di appena 2,2 x 1,6 cm, con 78 pagine e altezza dei caratteri impressi di circa un terzo di mm. Per gli amanti dei miniature book, un’edizione veramente speciale e rara, che fu stampata in appena 250 esemplari.

Solo due copie sono possedute dal Servizio Bibliotecario Nazionale, presso la Biblioteca Riccardiana di Firenze e presso il Sistema Bibliotecario di Milano.

 

Dalla scheda del venditore:

“Giacomo Leopardi – Dialoghi (Miniature book) – 1943. Letteratura, Poesia – Quantità: 1 – Altro – vedi descrizione – Libro. Il librettino fu stampato in 250 esemplari, come da ritaglio di catalogo fotografato. Legatura in piena pelle con dorso a tre nervi. Nome dell’autore in oro al I piatto; i caratteri sono di 1/3 di mm. circa.”

 

 

 

Alcuni straordinari libri in miniatura (sempre aggiornato)

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Lo zippe”, i racconti di Marco Grasso (e tra i personaggi c’è anche Beppe Grillo)

Al cacciatore non deve sfuggire il libro più “misterioso” che riguarda Beppe Grillo: Lo zippe – I ragazzi di Piazza Martinez, di Marco Grasso (Silver Press, 1984). Libro che si è ormai rarefatto. Nei racconti Beppe Grillo è chiamato “Giuse”.

L’Avant-garde russa sovietica: quando il libro è per prima cosa copertina!

L’Avant-garde russa sovietica: un tuffo nella grafica più ardita del XX secolo (tra Futurismo e Costruttivismo), tra libri, periodici e poster che ora finalmente sono alla portata di tutti grazie a un venditore dall’Estonia.

1-8 Giugno 2020 – in questo periodo i lettori hanno cercato…

I lettori sul blog e su internet hanno cercato: O meglio o niente, di Jim Collins – La fabbrica degli orrori, di Iain M. Banks – La disparition, di Georges Perec – Tre metri sopra il cielo, di Federico Moccia – Poesie, di Federico Almansi – Il poeta è un ladro di fuoco, di Arthur Rimbaud.

Il cadavere di Mussolini nel 1942? Il mistero Vacirca in un libro scomparso!

Due libri rarissimi, quelli dei coniugi Vacirca, Vincenzo e Clara, di cui il secondo – stampato nel 1942 in America – praticamente definisce Mussolini come un “cadavere che cammina”, assurgendo a vero e proprio “libro proibito” del Fascismo.

“Costretti a sanguinare” di Marco Philopat: ma qual è l’edizione giusta?

Il romanzo è uno dei capisaldi della letteratura underground italiana ed è l’affresco del punk milanese degli anni 1977-84 più autentico e riuscito. La prima edizione del libro è del 1997 ma ne seguirono altre; cerchiamo di mettere ordine in questa controversa cronologia.