"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"

Quatto libricini che arricchiscono la libreria del bibliofilo

 

Bibliofilia, di Alfonso Miola (Napoli, Dante & Descartes, 2019). Libro in formato 32°, curato da Raimondo Di Maio; illustrazioni di Riccardo Dalisi. Qui su Libraccio

Il libro del bibliofilo, di Anatole France (Milano, La vita felice, 2008). Un classico della bibliofilia scritto dal più bibliofilo dei bibliofili. Il principe degli aforisti. Qui su Libraccio

 

Bibliofilia (romanzo), di Giacomo Marcacci (Bologna, Pendragon, 2017). Tonio è un uomo schivo, che ama il bosco e i suoi silenzi e che odia profondamente i libri. Suo malgrado, si ritrova a ereditare l’intero patrimonio della sua vecchia maestra Zelinda, donna molto colta e dal piglio autoritario che, inspiegabilmente, lascia tutto a lui, a patto che egli legga dieci libri scelti con cura da lei prima di morire. Qui su Libraccio

Bibliofilia curiosa. Libri immaginari, bizzarri, mai scritti & falsi, di Paolo Albani (Sesto Fiorentino, Apice Libri, 2018). «Un libro, qualunque libro, è per noi un oggetto sacro» sostiene Jorge Luis Borges. La sacralità del libro si esprime anche attraverso l’aspetto fisico. In questo libro, nella prima parte, l’autore esamina le forme bizzarre, insolite, curiose dei libri: dai libri immaginari ai libri giocattolo; dai libri oggetto a quelli progettati e mai realizzati, fino ai libri falsi. Nella seconda parte sono i libri a parlare in prima persona, per svelarci in modo divertente il loro vissuto libresco. Qui su Libraccio

 

Bibliofilia, edizioni numerate, plaquette & chicche editoriali

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Nascono le “Predizioni”, una linea di editoria concettuale: ecco il Manifesto

Le predizioni sono una linea di editoria concettuale che postula edizioni future. Al Salone della Cultura viene presentato il manifesto programmatico e le prime quattro predizioni che riguardano i libri di Simone Berni.

“Come arrivare al successo” di Licio Gelli: una copia della prima edizione APS del 1990 a 30 €

Un libro che colse alla sprovvista i molti detrattori e perfino i pochi simpatizzanti fu Come arrivare al successo (Modena, APS Divisione Editoriale, 1990), una sorta di manuale di bon ton, di conversazione e di comportamento per chi frequenta personaggi altolocati. Indica anche come gestire i pensieri negativi, come comportarsi nei viaggi, nei ricevimenti, alle feste, come proporre o accettare inviti. C’è tutto un campionario delle cose da fare e anche di quelle da non fare per non sfigurare nella cosiddetta alta società.

“La sinistra psicopatica” di Kerry Bolton arriva in Italia: esce per Gingko

Per la prima volta esce in Italia “La sinistra psicopatica”, di Kerry Bolton; a stamparla è l’editore Gingko di Verona (dicembre 2018). Un classico della psicologia delle ideologie immancabile e imprescindibile.

“La lotta di classe in Italia” di Pietro Nenni al mercatino

ROMA PORTA PORTESE Domenica 23 Febbraio 2020. Su una bancarella avvistato “La lotta di classe in Italia” di Pietro Nenni (SugarCo, 1987).

La prima edizione italiana di “Frankenstein” di Mary Shelley (De Luigi, 1944)

La prima edizione italiana di “Frankenstein” di Mary Shelley (Roma, Donatello De Luigi Editore, 1944) in vendita su eBay. Un libro nato in tempo di guerra, tra i bombardamenti, come il “mostro” nacque tra i fulmini di una tempesta.