"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
segnalazione flash | Speciali  /  
20 Giugno 2020

“Dracula” di Bram Stoker (F.lli Bocca, 1945), la prima traduzione italiana integrale

Un “top Dracula” nella rete

Dracula, di Bram Stoker (Milano, Fratelli Bocca Editore, 1945), ossia la rara prima edizione integrale italiana di uno libro cult del ‘900 mondiale (anche se la prima edizione inglese è del 1897) è un libro che negli ultimi anni ha acquistato notorietà crescente fra i comprovenditori sulla rete. Ormai è praticamente impossibile che un esemplare venga ignorato o non riconosciuto in un mercatino e ceduto per pochi euro.

Una copia del libro in vendita su eBay

 

 

 

Come si sa, in Italia esce una prima volta (in forma non integrale) per l’editore Sonzogno di Milano nel 1922 con il titolo di Dracula: l’uomo della notte e c’è un errore nel nome dell’autore (Brahm invece di Bram). Traduttore: Angelo Nessi. La copertina è la stessa in pratica dell’edizione francese del 1920 e nel volto del vampiro c’è una pur vaga rassomiglianza con quella dell’edizione ungherese di Drakula del 1898, per conto dell’editore Jëno Rakosi di Budapest.

Due decenni più tardi (l’anno è il 1945) entrano in scena gli Editori Fratelli Bocca di Milano. Stavolta l’edizione viene tradotta integralmente, da Remo Fedi. Copertina color seppia con un pipistrello marrone rossastro in primo piano, all’interno di un rettangolo. Quest’edizione (una “edizione di guerra“) risente naturalmente del periodo storico: la guerra, le difficoltà economiche nelle quali versavano anche gli editori, non ultima la difficoltà nei rifornimenti di carta e materie prime. Si tratta, perciò, di copie dall’aspetto fragile, un po’ sbiadite, spesso sovra-inchiostrate. Ma che conservano inalterato tutto il loro fascino.

Per saperne di più:

Il primo volto di Dracula: il mistero dell’edizione ungherese del 1898

Vendute su Liveauctioneers le prime tre edizioni italiane di “Dracula”

…su Comprovendolibri c’è “Dracula l’uomo della notte”, di Bram Stoker

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Mussolini diplomatico” di Gaetano Salvemini e la vera prima edizione in italiano

La vera prima edizione in italiano di “Mussolini diplomatico” di Gaetano Salvemini è quella stampata a Parigi dalle Editions Contemporaines nel 1932. Precede di ben 13 anni l’edizione della De Luigi – ma le copie sono praticamente sparite.

“Lo scolabottiglie di Duchamp” di Ermanno Migliorini (Il Fiorino, 1970): un raro mini-trattato di estetica & libro cult

“Lo scolabottiglie di Duchamp” di Ermanno Migliorini è una sorta di libro cult, stampato in un esiguo numero di copie da un piccolo editore nel 1970. Trae il titolo dal Porte bouteilles di Duchamp, che può essere considerato il primo ready-made, forse il congegno creativo più rivoluzionario dell’arte moderna.

Esistono solo 50 copie di questo “Trattato di Microendobiologia” che ricorda il Manoscritto Voynich

Di libri illeggibili a causa del loro linguaggio ce ne sono stati tanti. I più famosi sicuramente il Manoscritto Voynich e il Codex Seraphinianus che appartengono ormai al mito, pur essendo libri reali in ‘carne ed ossa’. L’ennesima provocazione è questo inaspettato Trattato di Microendobiologia dei geniali Tommaso Caracciolo e Anna Adami. Sono state prodotte solamente 50 copie, numerate.

…su eBay c’è il primo saggio su Dracula (1973) di McNally-Florescu a 12 €

Su eBay c’è in vendita la prima edizione italiana del fondamentale saggio su Dracula a cura degli studiosi Raymond T. McNally e Radu Florescu, dal titolo “Alla ricerca di Dracula” (Milano, Sugar, 1973).

Stampata per la prima volta una “edizione sincrona”: SO & Babbomorto

Sono in stampa le DUE PRIME EDIZIONI di “Moduli”, di Castronuovo-Salvatore-Marizza-Albani: un rigoroso e dissacrante testo in uscita tra pochi giorni per due editori diversi (Babbomorto & Edizioni SO). Per chi vuole dimenticare.