"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Tutti gli articoli

Tutti gli articoli

“Aeropoema futurista delle Torri di Siena” di Dina Cucini (Edizioni futurista di “poesia” 1942) 190 €

“Aeropoema futurista delle Torri di Siena” di Dina Cucini (Edizioni futurista di “poesia” 1942) 190 €

Dina Cucini iniziò a girare l’Italia per effettuare serate di declamazione della poesia futurista che la porterà a partecipare e a vincere il premio letterario “Al poeta originale” a Bologna nel 1939. Grazie a questa vittoria riuscì a pubblicare nel 1942 l’unica sua raccolta “L’aeropoema futurista delle Torri di Siena“.

leggi tutto
“La verità sull’editoria” di Stanley Unwin (Garzanti, 1958) 1° ed. 50 €

“La verità sull’editoria” di Stanley Unwin (Garzanti, 1958) 1° ed. 50 €

Pubblicato in inglese nel 1926, era destinato principalmente a spiegare agli autori il mondo dell’editoria sotto il punto di vista commerciale, accompagnandoli, passo dopo passo, nel processo di produzione di un libro. Un testo meraviglioso per chi ama i libri e il mondo dell’editoria, che aiuta nel conoscere tutti quei mestieri collegati e che oggi, nell’era dell’informatica, sono ormai dimenticati.

leggi tutto
Sally Trench e il suo iconico “Seppellitemi con i miei stivali” (1970)

Sally Trench e il suo iconico “Seppellitemi con i miei stivali” (1970)

Se cercate Sally Trench in rete troverete sparse e frammentarie notizie di questa donna dalla vita avventurosa. Ma non immaginatevi verdi praterie d’Africa o traversate in solitaria. Sally Trench ha dedicato la sua vita alle persone ai margini: drogati a Londra prima, poi giovani disadattati in giro per il Regno Unito, bambini travolti dalla guerra in ex Jugoslavia, e tantissimi altri progetti un po’ ovunque. Articolo di Alessandro Brunetti

leggi tutto
Dan Brown è unico? Forse no!

Dan Brown è unico? Forse no!

Nonostante il successo internazionale, Dan Brown è ancora considerato un autore di nicchia in Italia. C’è chi lo paragona ad altri suoi connazionali, anch’essi non ai primissimi posti della popolarità, almeno da noi.

leggi tutto